venerdì 2 novembre 2012

Viscotta cu ciminu

Biscotti al sesamo
Oggi 2 novembre ,il giorno in cui ognuno di noi ricorda i cari che non  sono più tra noi solo materialmente,perché penso che chi ci ama continua a rimanere vicino a noi, in Sicilia è la festa dei bambini,conservo un ricordo bellissimo di questo giorno,infatti viene narrato ai bambini che i cari defunti portano doni e dolciumi ai piccoli .
Ricordo che la sera dell'uno quando andavo a letto,mia madre mi raccomandava di non svegliarmi ,perchè altrimenti non avrei potuto ricevere nessun regalo,perchè i defunti non potevano essere visti da noi piccoli mentre portavano i doni e cosi' il due mattina ,tutti alla ricerca dei regali che venivano posti sempre in delle stanze diverse,un po' come la ricerca dei regali sotto l'albero, oltre ai giocattoli o vestiti ,trovavamo "u cannistru" un cesto in vimini colmo di : frutta secca,biscotti misti,martorana, cioccolatini e al centro la "pupaccena"  una bambola di zucchero. 
Uno dei tanti biscotti che si mettono nel cesto è il biscotto col sesamo . 
300 g farina
200 g burro morbido
100 g zucchero
sesamo q.b
1 uovo
pizzico di sale
Impastate la farina con : sale,zucchero,burro, formate un panetto e se necessario aggiungere 1/2 bicchiere d'acqua tiepida.
Formate una palla e fatela riposare per un ora al caldo.
Formate poi dei bastoncini lunghi circa 6 cm e passateli nel sesamo, mettete in forno per una ventina di minuti.

35 commenti:

  1. Anch'io ho questo bellissimo ricordo!!!!
    Lo sai che ieri li ho fatti anch'io i biscotti con la giuggiulena, la mia ricetta è diversa, proverò la tua!
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Letizia, gia' giggiulena o cicmino :-)

      Elimina
  2. ciao ho letto i tuoi biscotti ed ho subito capito che eri delle mie parti io sono di terrasini e tu? di palermo? che bello a me piace vedere i nostri dolci tipici ti seguiro' complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao giovanna bene venuta tra i miei lettori,si son di palermo,siamo vicinissime :-)

      Elimina
  3. mentre leggevo mi sono commossa, identica cosa si usava al mio paese, sei stata molto brava nel raccontare le nostre usanze,ciao cara!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angela son contenta di aver trasmesso bene cio' che provavo :-)

      Elimina
  4. che bei ricordi GIò.....MI SONO EMOZIONATA LEGGENDO IL TUO POST!cONOSCO E AMO QUESTI BISCOTTI!cIAO CARA E BUONA GIORNATA!

    RispondiElimina
  5. Ma che bella festa in Sicilia non lo sapevo e che ottime prelibatezze hai preparato!

    RispondiElimina
  6. Che tenerezza questo racconto.. che calore. Da noi non si è mai festeggiata questa festa così.. ma mi piace immaginarla nei tuoi ricordi.. Io ho preparato una ricetta da postare, e spero di poterla inserire già oggi: quella è la mia parte di ricordo della 'Festa di Mort'. Dei biscottini deliziosi amica cara.. soprattutto perchè hanno l'aroma della tradizione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho visto i tuoi biscotti cara Ely e son davvero buonissimi perchè come dici tu sanno di tradizione :-)

      Elimina
  7. ^_^ ^_^ ^_^
    va beh ,per stavolta ti dico che ti adoro!!!Non ti ci abituare
    Monica

    RispondiElimina
  8. Ciao Giovy :) Non conoscevo questa festa siciliana, è bello scoprire tutte le tradizioni, grazie per averlo condiviso con noi :) Questo è un giorno particolare, si, ma come giustamente hai detto tu, gli angeli del cielo sono comunque sempre vicino a noi :) Questi biscottini sono deliziosi e pieni di amore :) Un bacione, buon weekend :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te di essere passata,un bacione :-)

      Elimina
  9. Deliziosi questi biscotti al sesamo!!! Io ho appena pubblicato dei dolcetti milanesi tipici di questa giornata...se ti va passa da me a curiosare!!!:) Un bacione Gio e buon weekend!

    RispondiElimina
  10. Cara giovanna anzitutto grazie dei bei commenti che mi lasci,sei un'amore e poi ma sai che la mia mamma mi parla sempre della tradizione Palermitana circa questo giorno! è molto sentita così come la descrivi tu,invece nel Catanese si racconta ai bimbi che i nostri cari parenti in cielo mandano a bimbi tanti giocattoli un pò come babbo natale ed ovviamente i negozi fanno bella mostra di tutti i giocattoli possibili....questi biscotti li mangio spesso,quando si va a Palermo ne facciamo sempre una bella scorta sono buonissimi,bravissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ketty i commenti sono meritatissimi :-)

      Elimina
  11. Questa tradizione della Sicilia mi è sempre piaciuta molto, mi ricordo che me ne parlò parecchi aa fa una mia paziente e ne rimasi colpita :-)!! Questi biscottini mi incuriosiscono molto, li voglio provare :-)!!
    Bacetto Giò e buon fine settimana!
    Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono davvero buoni Eli,un bacetto a te :-)

      Elimina
  12. una bella ricetta tradizionale, mi piace! Buon we Giovanna, un bacione....

    RispondiElimina
  13. Sei molto tenera e mi piace che tu sia così orgogliosa delle tue origini....al giorno d'oggi è abbastanza raro.
    Un baciotto e buona domenica
    Rita

    RispondiElimina
  14. io non conoscevo queste tradizioni ma le trovo davero molto belle anche per ricordare i propri cari.
    questa ricettina mi piace davvero molto:-)
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Ombretta ,son tradizioni che purtroppo si vanno perdendo :-)

      Elimina
  15. che bella la malinconia di questi giorni...

    RispondiElimina
  16. mi ricordano tanto quelli della nonna! ^_^

    RispondiElimina
  17. Giovanna,complimenti per il tuo bellissimo blog!! e che belle ricette!io adoro i biscotti col sesamo,sono come le ciliege...uno tira l'altro

    RispondiElimina