martedì 11 giugno 2013

Pan brioche alla ricotta

ahahhahha c'è sempre il lato positivo nelle cose,come quando si dice "Nella botte piccola c'è il buon vino" 
O a Palermo si dice "Lognu a matula"(alto inutilmente)
Io non sono alta,1.58 ,l'altezza però è l'unico difetto di cui non ne ho mai fatto un dramma,sta in coda agli altri,ahahhahahahahha
Oggi vi ripropongo la brioche che feci qualche giorno fa e che trovate qui,stavolta in versione ricotta.
500 g farina 00
2 uova
100 ml latte
1 bustina di lievito di birra 
125  g ricotta fresca
120 g zucchero(Eridania)
1 cucchiaio di strutto

100 g gocce di cioccolata
zucchero a velo per decorare.(eridania)
Disponete la farina su un piano di lavoro , al centro della quale andrete a inserire i vari ingredienti ,impastate bene per almeno 10 minuti,finchè l'impasto non sarà diventato liscio ed elastico
Mettetelo a lievitare per almeno 2 orette e dopo dategli la forma che piu' vi piace,io l'ho fatto a corona tipo l'angelica.
Stendete l'impasto formando un rettangolo e distribuiteci sopre le gocce di cioccolata
Arrotolatelo
e incidetelo al centro con l'aiuto di un coltello
Lasciate l'estremità integra e allargate i lati in maniera tale da intrecciarli e formare una corona


Infornate a 170° circa per 20 minuti(la temperatura dipende sempre dal forno che usate)


 

Una volta cotta,spolveratela con lo zucchero a velo
A noi è piaciuta tanto :-)

25 commenti:

  1. Doppi complimenti: primo per il dolce che è molto bello così intrecciato e si vede che è sofficissimo. E secondo...perchè ti è venuto così bene impastandolo a mano !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille Cristina,ci vuole un po' di fatica ma il risultato è squisito :-)

      Elimina
  2. Giusta visione della vita questa :)
    Goloso anche questo pan brioches: soffice, dolce e con le gocce di cioccolato che ci stanno benone!
    baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dobbiamo sempre pensare positive la vita così è meno amara :-)

      Elimina
  3. Con le cose che riesci a sfornare, mi parli anche di difetti? Davanti ad una fetta della tua brioche, tu sei altissima!!!!!! Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille Giò ,ahahhahhah si son gigante :-)

      Elimina
  4. A parte il pan brioche splendido...sull'altezza che posso dire Giò? Sono alta si e no 2 cm più di te! Giusto oggi con Monica dicevamo di "staccocoscia"...ogni tanto farebbe comodo da preferirei mi aggiustassero il naso prima :)
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io prima dell'altezza avrei due o tre cosette da sistemare ahahhaah

      Elimina
  5. ahahaha sei diversamente alta!!! :-)... vabbè nè che so na stanga io.. 1.65.. :-).. Buonissima anche questa versione ricottosa.. smack

    RispondiElimina
  6. ahahhaha,diversamente alta mi piace :-)

    RispondiElimina
  7. Bella ricetta e grazie per la positività, fa sempre bene! Baci

    RispondiElimina
  8. ahahah è perfetta per me quella frase!! e direi anche questo pan brioche :D
    A presto!

    RispondiElimina
  9. 157 cm...ti ho battuta..siamo donne formato pocket. ...quindi molto attuali!! Io ho sempre sistenuto che il mondo è dei nanerottoli come me ;-)..me dovrò pure consolare in qualche modo, no??!! Cmq sono d'accordo con te,mai preoccupata x la mia nanerottolagine!! La tua ricettina mi piace tanto tanto e la copio subito! Bacetti e buona serata! Elisa

    RispondiElimina
  10. è vero per ogni cosa bisogna sempre guardare il lato positivo :D che bellezza questa ricetta!! un bacione :*

    RispondiElimina
  11. Ciao Giovyyyyy :D Beh ma nella botte piccola c'è il vino buonoooooo :D ;) Questa brioche deve essere di una bontà unica, devo provare a farla! Complimenti e un abbraccio forte! :**

    RispondiElimina
  12. anche io sono bassina come te e veramente per me è sempre stato un bel problema, con mio marito poi che metteva il dito sempre sulla piaga!!.....immagina. Hai presente:altezza mezza bellezza ,sei alta come un tappo di botte ecc... comunque ormai dopo mezzo secolo!.....ci sono stati, ci sono e ci saranno i tacchi a salvarmi!!!Limportante è non prendere il largo ossia nn ingrassare ma con queste ricettine.....la VEDO DURA!!!!!
    BACI

    RispondiElimina
  13. Anche io penso di essere diversamente alta, insomma tutto dipende dai punti di vista. Un bacione. Alice

    RispondiElimina
  14. Ho trovato il termine perfetto per me mia cara..una stangona in miniatura ahahah Ci possiamo dare la mano Giò ma come si dice? Altezza mezza bellezza quindi gustiamoci la tua pan brioche sofficissima e non ci pensiamo :) un bacione grandissimoooo

    RispondiElimina
  15. E vedi che nella botte piccola ci sono tate bellissime qualità e tu le racchiudi tutte assieme! Guarda qui che squisitezza ci proponi! Devo dire che anche io non sono una stangona e che 5 cm in più mi avrebbero fatto comodo ma ormai la crescita si è fermata!!!! Mananggia!!!!

    RispondiElimina
  16. Adoro questa brioche!!! Lo sai che invece io sono 1e70 e da sempre avrei barattato i miei centimetri per qualche chilo in meno? Un bascione!

    RispondiElimina
  17. io sono "alta" 1,55 ma anche io non ho mai avuto problemi e non porto praticamente mai i tacchi, viva noi!!!!!
    e viva questa buonissima e soffice brioche!
    un bacio

    RispondiElimina
  18. Questa frase la dico subito alla mia piccola...sua sorella a 14 anni è 1.70 e lei a 13 anni è poco più di 1.50 e inizia a preoccuparsi di non diventare alta!!!!! :))
    Buono il panbrioche alla ricotta!!

    RispondiElimina
  19. auhsauhsauhs la stangona in miniatura mi mancava!!!!!
    buonissima questa versione di pan brioche....non ho mai provato con la ricotta! da fare!

    RispondiElimina
  20. Mhh che bontà, il tuo pan brioche è una favola, sembra così buono e così soffice, complimenti. E poi com'è presentato? Bellissimo.

    RispondiElimina
  21. ciao Giovanna, eccomi qua tra le tue follower! si, perchè il tuo blog mi piace proprio. ciao ti aspetto qualche volta da me... anche se io sono un po'... pasticciona!

    RispondiElimina