lunedì 29 luglio 2013

Pasta pesto e tonno

Ecco gonfiando un pò più il viso , aggiungendo qualche dente e togliendo qualche pelo quella potrei essere io :-)
Vi prego se mi siete amiche/i non ditemi che amate il caldo,tra la giornata di ieri e oggi potrei fare pazzie.
Avere 31 ° in cucina ,che è tra l'altro la stanza più fresca,noooooo non ce la posso fare :-(
Mia figlia (tale madre tale figlia) che soffre anche lei il caldo ,ogni tanto arriva in cerco di aiuta e sembra uscita da un film di Dario Argento,già infatti col caldo ha frequenti episodi di epistassi, la cagnolina è diventata una vegetale,si butta a destra e sinistra in cerca di fresco.
Potrei descrivervi anche mio marito e mio figlio ma non vorrei che qualcuno ci scambiasse per la famiglia Addams ihihihihii

Oggi la pasta col pesto a modo mio con l'aggiunta di tonno.
Per 4 persone:
500 g pennette rigate
un mazzetto grande di basilico
1 spicchio d'aglio piccolo
50 g di mandorle
1 cucchiaio di grana grattugiato
olio quanto basta per amalgamare gli ingredienti (Villa D'Orri)
3 scatolette di tonno sgocciolato
Ho pulito le foglie di basilico e le ho pestate con l'aglio il grana le mandorle ed ho aggiunto l'olio a filo fin quando il pesto non è diventato cremoso e vellutato.

Ho cotto la pasta ,l'ho scolata al dente e l'ho condita con la salsa di pesto e il tonno ,l'ho amalgamata per bene e servita :-)

18 commenti:

  1. Tesoro mio! Se vuoi ti ospito qui.. da stamani c'è un tempo tremendo.. temporali, tempeste, grandine, freschino.. sì, un po' troppo freschino. Questa pasta è eccezionale.. bella colorata di rosa e verde e tanto saporita! Un abbraccio TVTTTB

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely cara non voglio tempeste,solo una temperatura decente,tvb anche io <3

      Elimina
  2. Ma perché non c'è mai una via di mezzo? O fa troppo freddo o fa troppo caldo, o piove a dirotto oppure si soffre la siccità. Io la pasta la sto cucinando pochissimo perché la pentola che bolle è da suicidio, sei stata coraggiosa! Facciamo che vengo a mangiarla da te? Ihihihihi .. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ospito piu' che volentieri l'omportante è che porti i tuoi dolci super deliziosi :-)

      Elimina
  3. Mi assoccio e ti firmo pure una petizione contro il caldo...sono reduce da un viaggio in metropolitana per venire in una delle zone che è stata contrassegnata come tra le più calde a roma!!
    Mi piace questo pesto a modo tuo!
    Bacetto :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok Ely il foglio è pronto solo che a firmare siamo in pochi :-(

      Elimina
  4. Vedessi come sto io O_O..... mamma mia!!!!! Ottima la pasta con pesto e tonno.. mi capita di farla spesso... baci e buon lunedì ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudiè consoliamoci mangiando :-))))

      Elimina
  5. Giovannina cara guarda mi sembra di vedermi allo specchio guardando quella foto... La gente mi prende per pazza quando dico che adoro la pioggia ed il fresco/freddo ma adesso quelle stesse persone stanno morendo di caldo come me....Tiè tiè tiè :) Come capisco te e la tua famiglia, anche io soffro il caldo dallo scorso anno pensa te, prima lo reggevo bene, ma dopo la batosta dei 3 mesi di caldo allucinante dello scorso anno, ho iniziato a soffrirlo anche io :( Bè mi riconsolo (ed anche bene) con la tua deliziosa pasta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io lo soffro da qualche annetto,la cosa che mi dispiace eè che mia figlia così piccola già lo soffre da star male :-((((

      Elimina
  6. Odio il caldo anch'io!!!! Ma oggi qui ha piovuto tutto il giorno e adesso l'aria è proprio fresca... ma da domani si ricomincia!! Aiuto!!
    Buono il tuo pesto! Brava Giovanna! :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roby ,spero rinfreschi pure qui :-)

      Elimina
  7. AH ah ah! sei troppo forte, anche col caldo il tuo umorismo non cede, brava! anche per queste penne, davvero invitanti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu,già solo a guardarmi ti verrebbe da ridere :-))))

      Elimina
  8. Ma lo sai che l'animaletto che ama il caldo ti assomiglia proprio? ahahah! Il caldo evidentemente comincia ad avere i suoi effetti: pima la pasta alla norma a modo tuo, ora a modo tuo abbiamo il pesto; fra un po' chissà che ci dovremo aspettare, ah ah ah! ... però sono tutte preparazioni buonissime, se mi va te le copio! Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. ahahahah bellina che sei in estate!!!!!! :-D
    e si giorni duri questi.....ma al tuo contrario.....io non rinuncerei mai all'estate!!!
    ottima idea questa ricetta.....fresca e gustosa!

    RispondiElimina
  10. Come ti capisco! Io sono scappata dalla città, troppo soffocante e sono al mare, dove almeno si respira! Buona la tua pasta, mi piace l'idea di aggiungere il tonno al pesto!

    RispondiElimina
  11. Sei troppo simpatica Giovanna!!
    Anche qui si muore, qui si passa da un eccesso ad un'altro!!
    Ottima la tua pasta, devo assolutamente provarla!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina