lunedì 9 dicembre 2013

Pollo a portafoglio

Può un piatto darti serenità?

Si, almeno per me è così!!!!!!!

Non un piatto qualunque, ma uno che ti lega al passato ed in particolare ad una persona che non c'è più fisicamente ma che vive sempre in te.

Questo secondo di carne era uno dei piatti preferiti del mio papà, ed io ogni volta che lo preparo lo sento ancor più vicino a me .

Per 8 persone:
16 fettine di pollo(possibilmente sottili)
150 g prosciutto cotto
50 g circa di burro o margarina
pangrattato q.b
sale
origano
olio extravergine q.b
16 fettine di formaggio dolce a fette(facoltativo)

Per prima cosa ho aromatizzato il pangrattato con l'origano ed il sale.

Ho passato le fettine di pollo prima nell'olio e poi nel pangrattato.

Ho preso una teglia ed ho messo un pò sparsi vari pezzettini di burro
Ho preso le fette di pollo panate
 e su ogni fetta ho adagiato una fetta di prosciutto , una fetta di formaggio dolce ed un pezzetto di burro
Ho poi ripiegato la fetta a metà (da qui il nome portafoglio)

Ho adagiato le fette sulla teglia, e sopra ad ognuna ho aggiunto un pezzetto di burro

Ho infornato a 160° per 30 minuti circa.
A metà cottura ho rigirato le fette.

Gustatele calde tiepide o fredde :-)


17 commenti:

  1. Il cibo da serenità, allegria, mette di buon umore. Attraverso il cibo si ricordano momenti e persone speciali della nostra vita e tante volte sono i piatti semplici che hanno la capacità di fare tutto ciò.
    Questi portafogli di pollo sono simpaticissimi e buonissimi, perché il pollo piace sempre a tutti!
    Ciao carissima Giovanna, un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Cara Giovanna il tuo pollo a portafoglio mi piace tantissimo. Prima o poi te lo copio! Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Che dolce che sei , buonissimi li faccio spesso, ma da provare al forno!!!
    brava baci

    RispondiElimina
  4. L'avevo già adocchiato su fb!! Lo adoro!!! E si può dare serenità...chi non ama il cibo non ama la vita e l'amore...:))

    RispondiElimina
  5. Ciao giovanna, questa ricetta è l'elogio della bontà delle cose semplici, non a caso, era la preferita del tuo papà. Un secondo che sa tanto di buono e di casa. brava!

    RispondiElimina
  6. Mi fa venire una gola Giò...da impazzire! E' bello ricordarsi delle persone care anche attraverso il cibo, che è un momento di gioia! Un bacione tesoro...ti abbraccio!

    RispondiElimina
  7. Ciao!
    Abbiamo trasferito il nostro blog, ti va di seguire con gfc anche quello nuovo? Ovviamente ricambiamo!
    www.sevacolazione.blogspot.it
    S&V

    RispondiElimina
  8. che dolce sei! mio marito mi ringrazia sempre quando gli preparo qualcosa che gli ricorda la mamma!
    ottimo il pollo preparato cosi!

    RispondiElimina
  9. Anche io la penso come te, se un piatto ti rimanda indietro a ricordi ed emozioni può darti davvero serenità :) A me succede cos' quando assaporo la bontà di piatti come la lasagna di casa o il fritto tipico romano che si fa a Natale (tutte cose cucinate da mia mamma) e mi sento davvero bene ed in pace con il mondo :D Per cui ti capisco che tu ogni volta in cui fai questo gustoso piatto senti vicino il tuo papà che non c'è più ma nel tuo cuore rimarrà sempre :)

    RispondiElimina
  10. Semplice e gustosa, leggera anche per via della cottura in forno, e inoltre fatta col cuore: a questa ricetta non manca proprio nulla. Baci.

    RispondiElimina
  11. Ciao sono una neo foodblogger e ho organizzato il mio primo contest in collaborazione con l'azienda Molini Pizzuti.
    Ti andrebbe di partecipare?
    http://lacambusadidalila.blogspot.it/2013/11/normal-0-14-false-false-false-it-x-none.html
    Grazie mille
    Dalila

    RispondiElimina
  12. Buonissimiiiii!!!!! li preparo stasera....ho tutto!!!!!
    bacioni e mille auguri!!!!

    RispondiElimina
  13. Ciao Giovanna, tanti auguri di buone feste....

    RispondiElimina
  14. Ciao Giovanna, tutto bene ? Spero di si, che tu sia soltanto indaffarata per le feste. Ti faccio tantissimi auguri. Un abbraccio !

    RispondiElimina
  15. Tanti cari auguri di Buon Anno Giovanna!!
    Un bacione e buona giornata
    Carmen

    RispondiElimina
  16. sono arrivata ora al tuo blog e mi piace!
    Questa ricetta è semplice ma sicuramente gustoslssima!
    Annamaria

    RispondiElimina