martedì 24 febbraio 2015

Cornetti salati con scarola e mozzarella


Io sono una delle poche mamme fortunate a cui i figli piace la verdura, lo so e ne sono consapevole, però ci sta della verdura che adorano, altra con cui hanno un rapporto conflittuale e altra ancora che non sopportano.
Con la scarola non hanno un bellissimo rapporto, così l'altra sera per invogliarli a mangiarla, ho preparato dei cornettini salati con all'interno proprio la loro non amatissima verdura :-), travestendola in questa maniera sono riuscita a non sentire lamentele per tutta la cena :-)
1 rotolo di sfoglia
1/2 cespo di scarola
1 spicchio d'aglio
sale
1 mozzarella
sesamo
semi di papavero
Ho sbollentato la scarola tagliata a pezzetti in acqua salata per 12/15 minuti, l'ho poi scolata e ripassata in padella con un filo d'olio e uno spicchio d'aglio.

Ho tagliato la sfoglia in 8 triangoli, ho messo al centro un cucchiaino di condimento, un pezzetto di mozzarella ed ho ripiegato dal lato più grande verso il vertice, ottenendo un cornetto.

Ho ripetuto l'operazione anche con gli altri e infine ho bagnato la superficie dei cornetti ed ne ho spolverati 4 con il sesamo e altri 4 con i semi di papavero.

Ho infornato a 180° per 15 minuti o comunque finché la superficie è diventata ben dorata.


17 commenti:

  1. Ciao dolcissima Giovanna, adoro questi fagottini di pasta sfoglia con la scarola, sono una golosità sublime! Bravissima!!! Sei meravigliosa cara amica mia!
    Un grande abbraccio Laura♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lauretta sei sempre tanto cara :-)

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Mamma mia che ripieno!!!!!! son troppo gustosi..io avrei fatto un unico cornettone.. e me lo sarei spazzolato tuttoio! hihihi smackkkk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahhahahhaha, mi hai dato un'idea per la prossima volta :-)

      Elimina
  4. Giovanna, sei proprio fortunata con i tuoi figli ! Il mio mangia appena appena melanzane e zucchine con la pasta e se associate ad un salume :(( Io invece non potrei proprio vivere senza vegetali. La scarola cotta non l'ho mai mangiata e questi cornetti sono molto invitanti

    RispondiElimina
  5. beh devo ammettere che la scarola presentata sotto forma di cornetto risulta sicuramente più appetitosa :-)
    Brava Giovanna

    RispondiElimina
  6. Prepara la borsa blu la prossima volta ^_^

    RispondiElimina
  7. Un ripieno buonissimo,grazie per l'idea

    RispondiElimina
  8. UNA RICETTA ADORABILE, PIACE A GRANDI E PICCINI!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  9. Ma che brava Giò,grande idea e poi che belli sti cornetti,complimenti davvero!!
    Z&C

    RispondiElimina
  10. idea furba e golosissima!
    amelie

    RispondiElimina
  11. Che belli e buoni questi cornetti salati :) Mamma mia quasi quasi mi piacciono più di quelli in versione dolce!!!!!!!!! E poi è vero sei fortunata ad avere dei bambini che apprezzano la verdura ;)

    RispondiElimina
  12. meravigliosi!!!! proprio quello che ci vuole per una cena gustosa !!!! me ne passi una decina?????

    RispondiElimina
  13. Super mamma ti posso chiamare! ah se solo la mia avesse fatto come fai tu adesso non mi ritroverei a mangiare per la prima volta molte verdure!!!
    complimenti per la super ricetta!

    RispondiElimina
  14. Anch'io, pur essendo cresciutello, amo poco le verdure, ma camuffate come hai fatto tu con questi buoni cornetti salati le mangerei più che volentieri! Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Mamma che meraviglia Giovanna!
    Ti spiace se te ne rubo un paio???
    Un mega abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina