lunedì 13 marzo 2017

Biscottini con farina di riso e amido di mais senza glutine


Più si diventa grandi, più è difficile rapportarsi ogni giorno con gli altri, ci vuole tanta pazienza ed a volte uno spirito di sopportazione che nessuno di noi ormai ha.
Quotidianamente ci scontriamo con problemi piccoli, a volte un po' più seri, spesso con gente matta, tante volte con i capricci dei figli, le lamentele dei genitori, le incomprensioni dei conoscenti. Ogni giorno dobbiamo armarci di un bel sorriso, di qualche sguardo ostile e di tanti biglietti per mandare un po' di gente a quel paese :-) 
Visto che non possiamo difenderci dalla gastrite nervosa al quale ci sottopongono gli altri, cerchiamo di difendere la nostra salute con un biscotto buono e sano, vi mostro subito la ricetta.
150 g farina di riso
100 g amido di mais
1 uovo
70 g zucchero
100 g burro morbido
1 pizzico di sale

Mescolate in una ciotola capiente la farina con il mais e il sale, unite il burro morbido e lavorate velocemente con le mani. Aggiungete l' uovo e continuate a lavorare finché non avrete ottenuto un panetto che farete riposare per almeno 15 minuti.
Stendete l'impasto e ricavate dei biscotti dalla forma che più vi piace.
Con questo impasto potete anche preparare delle buonissime crostate.
Io l 'ho preparata a mio marito per il suo compleanno.
Se volete ottenere una crostata grande, raddoppiate le dosi.
Infornate i biscotti a 170° per 15 minuti circa.
Se conservati in contenitori ermetici si mantengono per tre quattro giorni.


11 commenti:

  1. buoni e versatili! (e leggeri:-)) brava Giovanna

    RispondiElimina
  2. Tesoro una buona dose di bigliettini me la tengo sempre in tasca, servono sempre! Ma dedichiamoci a questi biscottini che sono deliziosi e leggeri, con un buon caffè risolvono la colazione! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahhah grande Ely, un bacione a te <3

      Elimina
  3. Wow anche io ho pubblicato ora dei biscottini a forma di cuore :) Neanche se ci fossimo messe d'accordo!!! Che buoni e belli, da provare assolutamente! In effetti hai ragione, quanta pazienza ci vuole, c'è così inciviltà e maleducazione in giro...ed io ho finito di averla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahhaha, Lunetta sono appena venuta da te, ho visto i tuoi cuori, sono bellissimi <3

      Elimina
  4. Pazienza io ne ho sempre meno, più vado avanti negli anni. Mi consolo pensando che mi resta la pazienza per fare dolci lunghi e complessi. La frolla con la farina di riso e l'amido di mais ha ben poco da invidiare alla frolla con quella di grano. Ciao Giovanna :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cristy e tu hai tanta pazienza con i tuoi dolci che non hanno nulla da inviadiare a quelli di pasticceria <3

      Elimina
  5. Brava! Perché noi non s'ha paura ad usare il burro!!!! :-) Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Belli e golosi i tuoi biscotti, complimenti!!!!

      Elimina