giovedì 28 marzo 2013

Patate e perone al tegame

Buon pomeriggio a tutti,oggi ha cambiato la cameretta ai bambini,per montarmela sono venuti un paio di persone di cui una 74 anni ed io son rimasta allibita a guardarlo,perchè credetemi non dimostrava affattto 74 ,gliene avrei dato una cinquantina.
Io abito in una palazzina senza ascensore , all'ultimo piano :-) sto signore faceva sali e scendi tranquillamente,un vero esempio e mi diceva "Signò' nella vita dobbiamo sempre muoverci ed essere attivi per star bene,io vado pure a correre e poi bisogna sempre ridere"
Complimenti veramente :-))
Per 1 persona:
1/2 peperone
4 patate
1/2 cipolla
200 ml passata di pomodoro
1 cucchiaino di zucchero 
olio (Villa D'Orri)
Pulite il peperone e tagliatelo a listarelle,pelate le patate e tagliatele a tocchetti.
In un padellino mettete l'olio e fate soffriggere il peperone poi mettetelo da parte,fate soffriggere le patate e mettetele assieme al peperone. Togliete l'olio in eccesso e fate soffriggere la cipolla tagliata a rondelle,unite la passata , salate e condite con lo zucchero,aggiungete peperoni e patate ,allungate con pochissima acqua e continuate la cottura a fiamma bassa. E' un piatto che puo' essere consumato anche freddo.

13 commenti:

  1. Ho scoperto il tuo blog grazie alla bellissima iniziativa di kreattiva.
    Sono tua follower e ti seguirò con piacere..
    Se ti va passa da me, dolcissimamenthe.blogspot.it, ne sarei felice..
    Buona Pasqua...
    A presto...

    RispondiElimina
  2. Eh eh cara Giovanna, non ha tutti i torti questo signore!!!! Ridere e correre, complimenti! Ottima la tua ricetta, buona Pasqua!!!!

    RispondiElimina
  3. Amica mia! Che bello quando si fanno certi incontri casuali che lasciano qualcosa, in fondo! :D Bello quello che ha detto. Ha ragione: attività, sorriso, forza.. e coraggio! :) Sei dolcissima e il tuo contorno è eccezionale!! TVTTTTB!

    RispondiElimina
  4. Che bontà!!!!!!
    Ciaoooooooooooo
    ^__^

    RispondiElimina
  5. Ma allora dillo che mi vuoi male con i peperoni indigeribiliiii! Una pacca sulla spalla all'anziano scalatore :)

    RispondiElimina
  6. E complimenti sì ! Adoro i peperoni..e con le patate, non li ho mai provati :) Mi stuzzica l'idea :)

    RispondiElimina
  7. Buonissimo contorno!!!! Slurp!!!

    RispondiElimina
  8. io e te amiamo la stessa cucina...bella leggera!!!!!
    ma come si fa a resistere!!!!!

    RispondiElimina
  9. Tutta la mia stima a questo signore pieno di vitalità! Buonissimi i tuoi peperoni con le patate cara!
    bacio
    Mari

    RispondiElimina
  10. Un'elogio alla filosofia di vita di questo signore per quanto concerne la ricetta veramente sfiziosa...

    RispondiElimina
  11. Ma che buoni, quanto adoro i peperoni con le patate assieme!!!! Bè che dire del signore...un vero portento! Ci sono persone che si mantengono davvero bene ed in forma, spero di arrivare bene anche io a quell'età :)))

    RispondiElimina
  12. Hai capito il "nonnetto!!"...
    Peperoni e patate insieme!! slurp!!
    Sai che ieri sera ho fatto le tue arancine al burro...fantastiche!!
    Bacetto e buonanotte!

    RispondiElimina
  13. Ma che bontà!!! Ma quante belle idee qui da te!!
    Un bacio grande e Buona Pasqua
    Carmen

    RispondiElimina