lunedì 11 novembre 2013

Biscotti alla mandorla

Iniziamo la settimana con dolcezza :-)

Voglia di casa,
voglia dell'infanzia,
profumi con i quali sei cresciuta,
nostalgia per i tempi che furono e che sai che non saranno più,
voglia di stringere qualcuno importante della tua vita e non poterlo fare più........

Alcuni cibi alle volte ti scatenano queste sensazioni e mangiandoli ti perdi nei ricordi più belli e compensi le tristezze :-)

Questi biscotti hanno il profumo della mia terra,della mia giovinezza,li ho preparati in occasione di un caffè con delle amiche.
Possono essere preparati anche qualche giorno prima perchè mantengono la loro morbidezza se conservati in contenitori ermetici.


Ricetta di mia sorella Franca <3
Per circa 32 biscotti 
500 g farina di mandorle
380 g zucchero a velo
4 albumi
2 fialette di aroma mandorla
mandorle e nocciole per decorare



Prendete un contenitore e riunite tutti gli ingredienti,impastate per bene e formate un composto
omogeneo.
Ricavatene delle palline piccole.
Io le ho adagiate su dei pirottini di carta ,se volete voi potete adagiarli direttamente su una teglia unta.
Ho decorato ogni biscotto con nocciole o mandorle ma si possono benissimo decorare con pinoli,granella di nocciole,pistacchi.
Informate per 10 minuti circa a 170° giusto il tempo che si coloriscono.


L'interno rimane morbidissimo :-)

Con questa ricetta partecipo al contest di Coccole di dolcezza - "Albume...che guerra sia !"

20 commenti:

  1. Mi piacciono di sicuro: la paste di mandorle morbida ed umidina è irresistibile ! Buona settimana, Giovanna !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Cristy buona settimana anche a te :-)

      Elimina
  2. tesoro hai ragione! io ho portato proprio stamane a mia madre in ospedale i dolcetti alle mandorle che lei fa benissimo....per rincuorarci un po tutti!
    a volte anche i sapori ti fanno sentire un po a casa o la presenza di chi non c'è piu'!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi spiace per tua mamma Giusy spero guarisca presto :-(

      Elimina
  3. Ufff mi perdoni se ti dico che non mi piacciono le cose con la pasta di mandorle e alle mandorle? Però ...evviva le ricette che ti fanno sentire a casa!
    Baciotto
    Berry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Berry bella ci mancherebbe :-)
      Bacione :-)

      Elimina
  4. Quanto hai ragione amica mia, ci sono profumi e sapori che ci riportano in mente tanti bei ricordi passati, difatti io adoro alla follia il ciambellone proprio perchè mi fa pensare a mia mamma e a quando ero nella cucina dei miei genitori e lo preparavo con lei. Ora che convivo con il mio compagno lo faccio a casa nostra, è molto buono ma non ha lo stesso sapore :) non sa di mamma, di calore e di famiglia! Che buoni questi biscotti, devono essere squisiti!

    RispondiElimina
  5. è vero ci sono profumi e sapori in grado di riportarci indietro nel tempo :) buoni i biscottini alla mandorla, anzi mi sa che prendo nota e li preparo pure io visto che tutti in famiglia ne vanno matti ^_^ un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Saretta fammi sapere se ti son piaciuti :-)

      Elimina
  6. Che buoni questi biscottini alla mandorla Gio!!!! e se ti riportano indietro nel tempo e fanno riaffiorare dei bei ricordi sono ancora meglio!!!:)
    Un bacione cara!

    RispondiElimina
  7. Questi li devo fare per mia nonna!!grazie Giò :-)!
    Buonanotte!

    RispondiElimina
  8. Adoro i biscotti alle madorle, ne mangerei una quintale. Soprattutto quando sono ancora freschi e hanno la parte interna più morbida. Che voglia che mi hai fatto venire!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi si mantengono anche per diversi giorni :-)

      Elimina
  9. Adoro i biscotti alla mandorla!!
    I tuoi sono di un invitante pazzesco ed io non vedo l'ora di provarli!!
    Un bacione e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille Carmen fammi sapere se ti son piaciuti :-)

      Elimina