domenica 25 novembre 2012

Genovesi

Quando vivevo a Palermo,quando facevo la colazione al bar,invece del solito cornetto,spesso prendevo,caffè e Genovese,mmmm,un dolce di frolla ripiena con la ricotta e gocce di cioccolato, credetemi,una vera goduria,qualche giorno fa tra i blog che seguo,l'ho vista ed i miei occhi sono usciti fuori dalle orbite :-))),potevo non farle,approfittando del dolce domenicale? No no, ringrazio Francesco per aver postato la ricetta, che ho seguito alla lettera per l'impasto,per la ricotta sono andata ad occhio :-))))
per la frolla:
350 g. di farina "00"
100 g. di burro
3 uova + 1 tuorlo
100 g. di zucchero

Ricotta 350 g
zucchero q .b
gocce di cioccolato
nutella

Ho messo tutti gli ingredienti in un robot da cucina,poi ho fatto riposare l'impasto per mezz'ora. Nel frattempo ho messo la ricotta ben sgocciolata in un contenitore,ed ho zuccherato a mio gusto (a me non piace dolcissima) ho aggiunto poche gocce,perchè mi piace che il sapore della ricotta non venga nascosto dal cioccolato. Ho ripreso il panetto di frolla, l'ho steso ,ho ricavato dei rettangoli in cui ho adagiato al centro un cucchiaio di ricotta,l'ho ripiegato su se stesso ed ho ritagliato i bordi . Poichè ai miei figli non piace la ricotta, ne ho riempito qualcuna con la nutella :-)))

Li ho poi disposti su una teglia foderata con carta forno e infornata a 170° per 10 minuti e poi a 150° per 15/20 minuti.



38 commenti:

  1. anche mia mamma li prepara...ma a casa mia è una ricetta che si fa spt a carnevale...e li chiamiamo ravioli di ricotta. Perchè si chiamano genovesi ?(così solo x curiositá). Baci e buonanotte :-)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely si chiamano cosi' perchè si pensa che derivi da alcuni dolci genovesi detti “panarelle” che sono delle tortine ripiene di crema allo zabaione , quindi le hanno chiamate cosi'

      Elimina
  2. Mamma mia.. che spettacolissimo!! Le voglio provareee! Un abbraccio bedduzza :) Sei stupenda tvtttb

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahha,Ely beduzza mi piace e ricambio tutto il bene <3

      Elimina
  3. Madòòòòòòòòòòòòòòò O_O pure a me sono usciti dalle orbite! ahhaha :) Devo ASSOLUTAMENTE provarli. I tuoi sono venuti benisssssssssimo, complimenti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Stefy,il problema è che pure la panza sta uscendo fuori dai pantaloni,ahahhahahahahhahahha

      Elimina
    2. ahha non fa niente Giovanna, secondo me è un problema di tutte noi cuochine :) Oggi ti capisco come non mai, perchè vengo da due giorni non-stop (cioè un movimento di mascelle continuo :P). Dai domani ci conteniamo =)

      Elimina
  4. Questa si che è una bella sorpresa! Me che brava, ti sono venute benissimo, grazie per avermi menzionato, un abbraccio ciao....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fra,ci mancherebbe,grazie a te di aver postato la ricetta :-)))

      Elimina
  5. Finalmente le vedo! Sembrano meravigliose! :)

    RispondiElimina
  6. Ma che buone!!!
    Sai che dalle foto davvero si percepisce la friabilità e la bontà di queste frolle??
    Brava, sono perfette...e te le copio! ;-)
    Ciao! Roberta

    RispondiElimina
  7. Mi hai fatto venire fame...a quest'ora...
    Non posso non provarle...amo la ricotta...

    Un bacione
    Monica

    (fotocibiamo)

    RispondiElimina
  8. Giovanna facciamo il cambio? Io ti do un biscotto fella fortuna e tu mi dai questo dolce delizioso di cui non sapevo l'esistenza, ciaooo

    RispondiElimina
  9. Frolla con ripieno di ricotta e gocce di cioccolato ?! Altro che cornetto meglio queste:)
    Buon inizio settimana e baci

    RispondiElimina
  10. Non sapevo si chiamassero genovesi ma una cosa è certa: ne vorrei tanto una adesso!!!!!!! Altro che brioche! Buona settimana ^_^

    RispondiElimina
  11. Buonissime!!!!!!! ne voglio 1 con ricotta.. e 1 con nutella!! baci e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  12. Ma tu non puoi farmi vedere queste cose e poi non offrirne nemmeno una :-( ahhhhhh come soffro solo a vederle senza poterle gustare! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahha Lunetta scambio volentieri due delle mie genovesi con 2 biscottini tuoi :-)))))

      Elimina
  13. ciao Giovanna :)Molto molto interessanti questi dolcetti! da fare al più presto :) complimenti! buona giornata
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara,grazie e buona giornata anche a te :-)

      Elimina
  14. che spettacolo questi pasticcini.......li voglio provare!!!!!!!

    RispondiElimina
  15. Ma lo sai che mi piacciono tantissimo questi dolcetti!!
    Bravissima, sono proprio da rifare!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  16. Daiiii hai vissuto a Palermo!
    Io ci sono stata in trasferta città splendida!
    Sai che non ho mai assagito questi genovesi? devo assolutamente approfittare della tua ricetta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si io sono palermitana, ora pero' non vivo piu' li' :-(

      Elimina
  17. Perfetta grazie Giovanna!La inserisco subito!
    vale

    RispondiElimina